[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


TECH-GLEBA ANCHE SUI MAGISTRATI: DEEP LEARNING SFUGGITO DI MANO.

 

La legge uguale per tutti è già una barzelletta dal giorno in cui fu concepita, lasciamo perdere. Che la Lex, le Costituzioni, siano barzellette nei giochi dei Trattati sovranazionali della UE, o anche di un nano come Renzi, è comprovato. Ma tutto ciò, caro amico Magistrato di Trani, Dott. Ruggiero, perché tu hai il cervello per capire (ma anche cari Magistrati d'Italia), è robetta confronto a ciò che l’Artificial Intelligence (A.I.) & Deep Learning vi porteranno. Fidatevi, vi troverete a boccheggiare.

Un brutto giorno una self-driving car, di quelle che fra pochi anni avremo dappertutto e che si autoguidano, mentre porta madre e due figli dal medico di famiglia - e loro manco guardano la strada - decide di sterzare, accelerare ai 140 km/h e di schiantarsi contro un condominio. Tutti morti a bordo.

Il magistrato incaricato delle indagini convoca gli ingegneri informatici della casa automobilistica e chiede: “Com’è potuto succedere che la A.I. di quell’auto abbia deciso non solo di sterzare, ma anche di accelerare da folli e di schiantarsi?”.

La risposta degli ingegneri informatici, cioè dei super cervelli A.I. e quantistici, e di Deep Learnig/Visual Abstracion, sarà: Non lo sappiamo.

Sciocchezze? Ditelo a Sergey Brin, ormai noto a voi miei lettori, il Guru di Google-Alphabet e Deep Learning che ha di recente dovuto ammettere a nientemeno che il Massachusetts Institute of Technology (MIT) che… ops!… in effetti neppure loro capiscono perché la loro A.I. prende certe decisioni.

Già questo dovrebbe ghiacciare la spina dorsale di chiunque non legga Travaglio o non ascolti i Thegiornalisti, ma qui c’è molto di peggio.

Tutto l’impianto delle Giurisprudenze moderne planetarie nasce su una cosa: l’encefalo umano. Come pensa l'encefalo umano, cosa impara, come viene educato, e i limiti morali che si tenta di fargli raggiungere. Tutta la Lex che conosciamo nasce su questo. Ma quando quasi ogni aspetto, funzionamento, servizio, tecnologia, sanità, energia, ossigeno e pensare degli umani sarà in mano a queste A.I., e come detto queste A.I. sono già oggi imperscrutabili persino dai loro pochissimi geniali tecnici... cosa sarà della Lex, del Diritto?

Ripeto zia Marta: te lo vedi il Magistrato con 3 morti in una self-driving car chiedere alla FCA di Marchionne “Cosa ha pensato la A.I. di quell’auto?”, e gli informatici di Marchionne rispondere in buona fede “Booo? non lo sappiamo, non c'è modo oggi di saperlo”. E il signor Giudice che cazzo fa?

Ciò che nessuno nel pubblico sta capendo della A.I. e di Deep Learning è che già oggi questi super computers si autoprogrammano, CIOE’ PENSANO DA SOLI, e attenti, parliamo di computers tradizionali, e ri-attenti: già oggi i loro papà informatici non capiscono come fanno ad autoprogrammarsi. Immaginate quando saranno del tutto funzionanti i prototipi dei Computers Quantistici, che avranno miliardi di volte il potere dei computers più avanzati di oggi, e guideranno Aria, Energia, Cibo, Trasporti, Medicina, Comunicazioni... Ma non nel 3016, no, fra dieci o quindici anni, chiaro? Chi diavolo capirà perché hanno pensato e fatto certe cose? Eh Signor Giudice?

Scusate, oggi già esistono automobili che, courtesy di NVIDIA, svolgono compiti che hanno appreso semplicemente guardando come un umano li svolge. No cazzate, succede nel colosso tech NVIDIA. Intervistati dal New York Times, i geni di NDIVIA hanno appunto risposto che sinceramente non capiscono come Machine Learning (altra versione di Deep Learning) sappia farlo… ops! NON LO CAPISCONO LORO CHE HANNO CONTRIBUITO A CREARLA.

Un altro esempio era sul New Scientist pochi mesi fa: Deep Learning applicato agli ammalati, cioè…

Please Welcome: DEEP PATIENT…

… Deep Patient sa predire la nascita della schizofrenia con un anticipo sbalorditivo rispetto agli psichiatri umani. Il New Scientist citava un ricercatore americano che semplicemente allargava le braccia di fronte all’intervistatore come per dire: eccchennnesò di come fanno sta macchine? Lo stesso sta accadendo nel campo dei tumori al seno... Lunga storia di come ste macchine stanno spazzando via i medici... o degli ictus, lunga storia anche qui...

E ora torno al micidiale Sergey Brin e a Google-Alphabet. Mentre Sergey metteva il suo cervello su Deep Learning (una delle punte mondiali della A.I.), lui sapeva benissimo che... 

.... le A.I. basate sulla replica nei computers dei sistemi neuronali umani avrebbero scatenato l’imponderabile di tutti gli imponderabili.

Cioè, replicare miliardi di neuroni umani e miliardi di sinapsi umane dentro un computer era un’impresa, peraltro già ottenuta oggi si noti bene, i cui sbocchi però sarebbero stati impossibili da prevedere. Lo sapeva lui. E oggi Brin è nei guai.

Per farvi capire meglio, spiego:

… i pc, o anche i grandi computers che noi conosciamo oggi, sono tutti basati su Codici che l’uomo gli ha messo dentro. Quindi l’uomo è sempre stato padrone, era lui che scriveva il comportamento dei computers. Ma da Google, da Brin, da Ferrucci, da Bosch, da IBM Watson, da D-Wave Systems ecc. in poi si è voluto…… strafare. E attenti a questo passaggio:

I Brin e i Ferrucci hanno pensato che i computers delle A.I. del domani dovevano essere non macchine dove infili un codice per cui l'uomo rimane padrone, MA SEMI-UMANI CAPACI D’IMPARARE DA SOLI COME UN CEVELLO BIOLOGICO UMANO, E DI DECIDERE OGNI COSA DA SOLI DI CONSEGUENZA. DECIDERE DA SOLI, LO CAPITE COSA SIGNIFICA? CI ARRIVATE? E ripeto: loro, i Brin o Pesenti del caso NON sanno come sta A.I. veramente ci riesca.

Ricordate, voi 28 persone che non leggete Travaglio ma me, cosa disse Sergey Brin? Disse: “Noi non lavoriamo per fare prodotti, ma per sfondare i limiti dell’inimmaginabile”. Eccoveli, già oggi qui. No cazzate, no teorie del complotto. Io cito nomi cognomi aziende e tecnologie fonti autorevoli, Signor Magistrato.

Hanno sfondato i limiti dell'inimmaginabile e ancora lo faranno, con questa A.I. sempre più BIOLOGICA, capace di decidere e nessuno sa perché o come lo fa, neppure i loro padri umani lo capiscono. Sono, ripeto, le A.I. basate sulla replica nei computers dei sistemi neuronali umani, cioè della BIOLOGIA umana.

Caro Magistrato, tanti auguri. Arriva, arriva signor Giudice quell'incidente mortale, e lei che fa? Dott. Ruggiero, tu lo sai, tu i Grandi Poteri li hai affrontati, e ti chiedo: avete la Giurisprudenza al passo per sta roba? No, non l'avete. Arriva tronfi signori della Corte Europea di Giustizia il caso internazionale di A.I. che se ne va per i fatti suoi, e 10 milioni di umani sono vittime..... E voi che fate?

Concludo con una ‘curiosità’ (da ri-ghiacciare il sangue): immaginate le facce dei cervelli irraggiungibili di Google-Alphabet quando hanno interrogato Deep Learning su un manubrio di bicicletta. Ok? Su un manubrio di bicicletta, semplice no? ok? Deep Learning gli ha ri-sputato in faccia questo: un BRACCIO UMANO che teneva il manubrio della bicicletta. Come ha fatto? "Boooooo??!!" è la risposta ai massimi livelli mondiali di A.I. nei labs di Google-Alphabet.

Deep Learning è sfuggito di mano a Sergey, immaginate il deputato a Roma o il 5S o il Signor Giudice.

Per umana pietà mi fermo qui, ma voglio che nella mia narrativa di TECH-GLEBA SENZA ALTERNATIVE sia chiara una cosa a voi umani: ci siamo infilati in un futuro dove è meglio non mettere al mondo figli.

Lettori, lettrici: Non fate figli.

 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...