[Alcune considerazioni su...]

(versione stampabile)


LEGGETE. MI RISULTA CHE SIA VERO, ITALIANS.

Nota di Barnard: pubblico una mail ricevuta da un italiano che vive in Cina. E’ ovvio che il discorso si riferisce alle aree sviluppate della Cina, come i dati aberranti del lavoro in Italia si riferiscono a Roma, Torino, Pescara, Napoli, Livorno, Treviso e non ai villaggi della Basilicata o alla Sila. Con una differenza non da poco: il costo della vita in Cina è un decimo che da noi per le classi basse-medie, al punto che come già scrissi, un operaio licenziato se torna alla campagna vive bene con l’intera famiglia. Ergo gli stipendi vanno anche rapportati a questo. Leggete:

Faccio riferimento all’articolo che tu hai scritto

QUANDO LO DICEVA BARNARD E GLI DAVANO DEL BUFFONE... e dove si legge:

“Era il 2010 e spiegando a cosa mirava l’ECONOMICIDIO della Moneta Unica, pianificato dagli anni ’30 e trionfale nel 2000, Paolo Barnard scrisse che i Tecnocrati di Bruxelles volvano creare: “… immense sacche di lavoro pagato quasi alla cinese, ma qui a casa nostra”. (da Il Più Grande Crimine, 2011). Giornalisti rispettabili, lettori rispettabili e commentatori rispettabili mi diedero del populista buffone.”

Immense sacche di lavoro "pagato quasi alla cinese" ? Guarda io vivo in Cina da 10 anni  e conosco la realtà cinese mooolto ma mooolto bene. Ti faccio un elenco di lavori in Cina per cinesi, non per stranieri chiaramente, e relativi salari e benefits:

Lavoratore operaio in una qualsiasi azienda, zero esperienza, 3500/4000 Rmb: 450/550 euro netti al mese più contributi e assicurazione medica.

Lavoratore operaio con esperienza 5500/6500 Rmb netti: 750/850 euro.

Lavoratore impiegato con esperienza non laureato 6500/8000 Rmb: euro 900/1100.

Lavoratore laureato senza esperienza, l’esempio che facevi tu, tipo ingegnere edile al primo impiego 8000/11000 Rmb: euro 1100/1400 netti.

Poi da qui in poi si aprono delle praterie immense con guadagni che ormai in Italia ve li sognate: un ingegnere con qualche anno di esperienza non lo trovi neanche se paghi oro per meno di 20.000 Rmb: 2.800 euro, e cinesi che hanno salari da 3.000 euro in su sono ormai e la regola nelle città più grandi.

Oggi quando parlate di Cina vi prego di lasciare stare i vecchi stereotipi del Paese in via di sviluppo, non esiste più da anni quel Paese. Mi rendo conto che abituati all’immobilismo italiano gli anni passano, e pensate che le cose cambino poco. Ma in Cina con un tasso di sviluppo del 10% degli ultimi anni e del 6/7% attuale, significa che ogni 7 anni si raddoppia, è una cosa incredibile.

Io quando torno in Italia ho la sensazione di arrivare in un Paese povero, e non lo sto dicendo per denigrare l’Italia che è sempre il mio Paese, ma perché è la realtà delle cose. Qui con l’economia che corre stanno migliorando tante cose, felicità delle persone innanzitutto, benessere economico, la qualità della vita sta migliorando in maniera eccezionale, e ora hanno cominciato ad essere molto attenti all’ambiente. Dopo averlo distrutto ora è partita la sfida a rimettere le cose a posto, certo ci vorranno decenni per farlo visto il mega disastro fatto nel passato, ma si vedono mese dopo mese miglioramenti enormi, investimenti colossali nel disinquinamento.

Ok non volevo annoiarti ma ti prego non paragonare più la Cina ad un paese di pezzenti, questi saranno il futuro.”

(mail firmata)

I dati forniti da questo signore ricalcano perfettamente quelli che ho io. Bè, non solo nel 2010 avevo ragione, avevo troppa poca ragione. Leggete pure, Italians, e votate l’eurentusiasta Grillo, scemi. THINK (come dire a dei fagiani di nuotare)

 


- Letture Salva Cittadini

- Per un mondo migliore

- Perchè ci odiano

- Palestina & Israele

- L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema'

- Censura Legale

- Per una Sanità umana

- Video e Foto

- Chi è Paolo Barnard

- Contatti

 

- Alcune considerazioni su...

HOME | Letture salva cittadini| Per un mondo migliore | Perchè ci odiano | Palestina & Israele | L'informazione & la deriva dei 'nuovi paladini dell'antisistema' | Censura Legale | Per una Sanità umana | Video e Foto | Chi è Paolo Barnard | Contatti | Alcune considerazioni su...